8 Marzo: “A Te, Creatrice di Vita”

“A Te, Creatrice di Vita, dico: fermati.
Ti hanno per secoli
abituata a dare
senza sosta.
Vite intere
spese per gli altri:
padri, madri, figli, fratelli, sorelle, comunità, ideali.
Questo è il tempo
di chiedere e voler ricevere
con gratitudine e Amore
quanto per natura ti spetta.
Meriti di essere Amata.
Meriti di essere Sostenuta.
Meriti di essere Compresa.
Tu, Donna, Meriti.
Perché… Sei.
Scintilla tra le scintille,
Oro traboccante di miele,
Luce nell’oscurità della notte.
So che
una Festa comandata
non giustifica, né valorizza,
l’immensità del Tuo Essere.
Ma riaccende, seppure fioca
la memoria.
Oggi e sempre
Amati.
Oggi e sempre
A Te
il mio più sentito
Grazie”.

Matteo Di Nicola